Archivio Bollettini

Bollettino Meteo del 08-07-2021

Situazione e Evoluzione Generale

L’anomalia della circolazione generale della corrente a gettode a perdurare sull’intero emisfero dando luogo ad una serie di continue ondulazioni dentro le quali vanno ad inserirsi promontori alto-pressori e saccature perturbate, entrambi di notevole intensità e capaci di portare ondate calde intense e persistenti, nonché violenti passaggi perturbati con temperature sotto la media. Anche il continente europeo risente di queste ondulazioni con condizioni parecchio movimentate, nonostante la stagione estiva, in particolare a nord delle Alpi dove saranno frequenti passaggi perturbati accompagnati da fenomeni estesi e violenti. Sulla nostra penisola, dopo una breve pausa perturbata che interesserà principalmente le regioni settentrionali, assisteremo ad una nuova risalita di un promontorio subtropicale su fianco orientale di una saccatura in azione sulla penisola iberica. Si ripeterà dunque lo scenario del’ultima ondata calda con temperature nuovamente in aumento fino a valori oltre la media, specie al centro ed al sud. L’ondata di calore è comunque destinata a durare poco, in particolare sulle regioni settentrionali, quando a fine prima decade del mese è previsto un netto peggioramento ad opera della traslazione verso levante della saccatura iberica. Attesi quindi temporali di forte intensità estesi su tutto il nord. Non è da escludersi che successivamente la fenomenologia possa raggiungere anche il centro-nord sempre con violenti temporali dovuti ad i forti contrasti termici tra aria artico-marittima ed aria polare. Si conferma ancora una volta l’assenza dell’Anticiclone delle Azzorre, tipico delle vecchie estati, a dimostrazione di come l’assetto barico sia oramai dominato anche nel trimestre estivo dall’attività diretta della corrente a getto.

Previsioni per il giorno 08-07-2021

Nord
Nubi in graduale aumento ad iniziare dalle regioni più occidentali dove si svilupperanno rovesci e temporali, anche intensi, che dalle zone alpine andranno a spostarsi sulle pianure del Piemonte e dell’alta Lombardia. Dalla sera ulteriore intensificazione della fenomenologia con forti temporali accompagnati da grandine su tutto il settore occidentale. Altrove condizioni di variabilità con tempo prevalentemente asciutto. Cessa il caldo laddove presente la fenomenologia.

Centro
Cieli poco o parzialmente nuvolosi con nubi più compatte al mattino sulla Toscana dove non sono da escludersi rovesci sparsi in particolare a ridosso dei rilievi. Nel pomeriggio instabilità anche sull’Appennino centrale con rovesci o temporali sparsi. Dalla serata attenuazione della nuvolosità e dell’eventuale fenomenologia associata su tutte le zone. Caldo ed afa in calo ad iniziare dalla Toscana.

Sud e Isole
Cieli poco nuvolosi con tendenza ad un aumento delle nubi sulla Sardegna e localmente sui settori tirrenici. Non sono da escludersi dei locali e sporadici rovesci sulla parte settentrionale della Sardegna in rapida attenuazione nel corso della giornata. Ancora molto caldo in particolare sulla Sicilia e sulle estreme regioni meridionali.

Temperature
Temperature massime nel complesso stazionarie con punte ancora elevate sulle regioni centro-meridionali e nelle aree interne centrali. Locali diminuzioni al nord in occasione dei temporali. Minime nel complesso stazionarie su tutte le zone su valori elevati lungo le coste. Dalla sera irrompe aria fresca dai quadranti occidentali al nord ed al centro-nord.

Venti e Mari
Venti inizialmente tra deboli e moderati dai quadranti meridionali, tendenti nel corso della giornata a ruotare rapidamente tra ovest e nord-ovest su tutti i settori occidentali. Entro sera forte maestrale in uscita dalla Valle Del Rodano e forte libeccio sul Tirreno settentrionale. Mari inizialmente da poco-mossi a localmente mossi con tendenza ad un rapido aumento del moto ondoso su tutto il Tirreno con mari a tratti molto-mossi dalla sera.

Previsioni per il giorno 09-07-2021

Nord
Tempo in generale miglioramento con ampie schiarite su tutte le zone salvo la presenza di modesti addensamenti a ridosso dei rilievi alpini che potrebbero dar luogo a rovesci sparsi, più probabili sulle Alpi di nord-est e nella prima parte della giornata. Cessazione del caldo su tutte le zone con clima gradevole anche in pianura.

Centro
Cieli sereni o poco nuvolosi con sviluppo di locale nuvolosità cumuli-forme a ridosso dei rilievi appenninici nel corso del pomeriggio. Gli addensamenti risulteranno più compatti sull’Appennino Tosco-Emiliano dove non sono da escludersi deboli rovesci in rapida attenuazione. Caldo in ritirata da tutte le zone con temperature via via più gradevoli.

Sud e Isole
Cieli poco nuvolosi con locale nuvolosità nella prima parte della giornata sulle estreme regioni meridionali, che a ridosso dei rilievi potrebbe dar luogo ad isolati rovesci. Seguiranno ampie schiarite ad iniziare dalle regioni più occidentali. Ancora caldo seppur con temperature che tenderanno a calare a partire dalla seconda parte della giornata.

Temperature
Temperature massime in diminuzione ad iniziare dalle regioni settentrionali e dal centro-nord. Ancora caldo al centro-sud con punte massime localmente fino a 35-36°C. Minime nel complesso stazionarie salvo un leggero calo al nord e nelle vallate interne centrali.

Venti e Mari
Venti in rotazione e rinforzo da maestrale su tutto il territorio con raffiche al centro-sud, sulle isole ed in mare aperto. Mari mossi con moto ondoso in ulteriore aumento nel corso della giornata. Dalla sera mari localmente molto-mossi al centro-sud e tra Sicilia e Sardegna.