Archivio Bollettini

Bollettino Meteo del 04-12-2021

Situazione e Evoluzione Generale

Permane aperto il corridoio freddo e perturbato entro il quale scorrono impulsi polari-marittimi, responsabili di tempo a tratti perturbato sull’area centro-occidentale europea fino verso l’area mediterranea. Le temperature si manterranno basse, con la neve che farà la sua comparsa a quote prossime alla pianura sull’Europa centrale. Sulla nostra penisola una ciclo-genesi tirrenica, in spostamento verso sud, manterrà le condizioni meteo all’insegna dell’instabilità, più marcata al centro-sud e lungo la fascia tirrenica. Le temperature si manterranno piuttosto basse, con nevicate a quote collinari. Temporaneo miglioramento ad inizio prossima settimana, in attesa di un nuovo impulso perturbato che data la presenza di un cuscinetto di aria fredda in Val Padana, potrebbe portare neve fino in pianura al Nord nel giorno dell’Immacolata.

Previsioni per il giorno 04-12-2021

Nord
Cieli inizialmente poco nuvolosi con tendenza nel corso della giornata ad un aumento delle nubi ad iniziare dai settori più occidentali, associato a precipitazioni sulla cresta di confine delle Alpi centro-occidentali e sulla Liguria di levante. Nevicate sui rilievi attorno ad i 1000m in calo fino a 500m dalla sera.

Centro
Poco nuvoloso in mattinata con tendenza ad un rapido aumento delle nubi sui versanti tirrenici ed in particolare sulla Toscana dove si avranno precipitazioni sulla parte centro-settentrionale della regione. Non sono da escludersi dei locali temporali sulla Versilia. Dalla sera la fenomenologia si estenderà rapidamente a tutte le regioni tirreniche. Tempo generalmente asciutto lungo la fascia adriatica.

Sud e Isole
Cieli sereni o poco nuvolosi con tendenza ad un graduale aumento delle nubi ad iniziare da nord-ovest. Dal tardo pomeriggio ingresso di precipitazioni sulla Sardegna nord-occidentale e sulla Campania, dove non sono da escludersi anche dei temporali sparsi. Asciutto per l’intera giornata sulla Sicilia e sul settore ionico.

Temperature
Temperature massime in lieve calo, più marcato sulle regioni settentrionali in occasione di copertura nuvolosa. Minime anch’esse in calo in particolare nelle conche interne appenniniche. Valori nuovamente al di sotto delle medie un po su tutte le zone.

Venti e Mari
Ventilazione inizialmente debole dai quadranti settentrionali con residui rinforzi al centro-sud e Sicilia, tendente nel corso della giornata a rinforzare, disponendosi da ovest, ad iniziare dalle regioni tirreniche. Dalla sera forte libeccio al centro-nord. Mari da mossi sui settori settentrionali, fino a molto-mossi altrove. Dalla sera forte aumento del moto ondoso sul Tirreno con mari agitati.

Previsioni per il giorno 05-12-2021

Nord
Parzialmente nuvoloso con addensamenti più consistenti sulle zone di nord-est e sulla cresta alpina occidentale, dove si avranno dei rovesci sparsi con neve in calo fino a quote basso-collinari. Aperture a tratti ampie nella prima parte della giornata sulla Val Padana centro-occidentale. Dalla sera aumentano le nubi ad iniziare da sud con qualche piovasco sul settore costiero ligure.

Centro
Irregolarmente nuvoloso con nubi più consistenti nelle zone interne tirreniche dove si avranno rovesci sparsi, nevosi in Appennino attorno agli 800m, in calo fino a quote collinari dal pomeriggio. Asciutto sulla fascia adriatica con al più qualche debole pioggia sulla costa abruzzese. In serata ingresso fenomeni più estesi ed intensi lungo tutte le coste tirreniche, in parziale estensione alle zone pianeggianti prossime al litorale.

Sud e Isole
Nubi a tratti compatte associate a precipitazioni concentrare soprattutto sul basso Tirreno e dal pomeriggio anche sulla Sardegna orientale e sulla Sicilia. Su dette zone non sono da escludersi dei temporali in prossimità delle coste. Nubi meno consistenti sul settore adriatico e ionico con al più qualche breve rovescio di passaggio.

Temperature
Temperature massime nel complesso stazionarie salvo qualche calo localizzato nelle pianure del nord. Minime in lieve aumento lungo la fascia tirrenica ed al centro-sud. Valori bassi sulle pianure settentrionali dove si avranno anche delle locali gelate.

Venti e Mari
Ventilazione occidentale da debole al nord, fino a moderata, a tratti forte, sulle rimanenti zone. Tendenza nella seconda parte della giornata ad una attenuazione dei venti ad iniziare da nord. Mari generalmente molto-mossi, con moto ondoso in attenuazione sui settori adriatici settentrionali. Mari a tratti agitati ad ovest della Sardegna.