Archivio Bollettini

Bollettino Meteo del 03-02-2021

Situazione e Evoluzione Generale

La stratosfera si trova ancora in una situazione di anomalo moderato riscaldamento che tende a perdurare dall’ultimo stratwarming di tipo major avutosi in apice a fine dello scorso anno. Questa situazione sta producendo una bilobazione termica in stratosfera suddivisa in un nucleo caldo ed un nucleo freddo, che si ripercuote in troposfera andando a disturbare l’assetto del Vortice Polare. Di conseguenza il Vortice Polare permane molto disturbato senza riacquistare la sua naturale compattezza, insidiato al suo interno da una serie di alte pressioni stazionarie. Questa situazione determina anche una forte ondulazione della corrente a getto responsabile della discesa di intense saccature perturbate fino a basse latitudini intervallate da rimonte alto-pressorie da latitudini subtropicali. Questo è ciò che sta accadendo in Europa con la parte settentrionale interessata da flusso perturbato, anche a carattere freddo, e la parte meridionale interessata da passaggi perturbati intervallati da fugaci rimonte alto-pressorie in un contesto abbastanza mite. Una novità è prevista giungere durante la prima decade di Febbraio quando gli indici teleconnettivi si disporranno a favore di una apertura di un canale alto-pressorio in Atlantico verso la Groenlandia capace di generare delle pesanti ondate gelide su tutto il continente Europeo fino verso l’area mediterranea. La situazione è comunque ancora tutta da vedere e dobbiamo seguire l’evoluzione modellistica nella prossima settimana e capire l’entità del disturbo innescato dalla situazione teleconnettiva in arrivo.

Previsioni per il giorno 03-02-2021

Nord
Cieli in genere coperti per nubi medio-basse con associate precipitazioni diffuse di debole intensità specie a ridosso dei rilevi e sulle zone pianeggianti centro-orientali. Neve sull’arco alpino soltanto oltre i 1400m. Formazione di estese nebbie che persisteranno per l’intera giornata sulla Val padana occidentale.

Centro
Celi coperti lungo la fascia tirrenica in particolare sulla Toscana e sulle zone interne laziali dove saranno possibili delle deboli pioviggini a tratti diffuse. Tempo migliore lungo le zone adriatiche con alternanza di schiarite ed annuvolamenti in un contesto generalmente asciutto. Possibili nebbie nelle vallate interne più riparate.

Sud e Isole
Alternanza di schiarite ed annuvolamenti, più consistenti sulla Calabria e la Sicilia orientale dove non sono da escludersi isolati rovesci. Ampie schiarite lungo le coste del versante adriatico specialmente nella parte centrale della giornata. Tendenza dalla serata ad un più deciso aumento delle nubi medio-basse su tutte le zone interne.

Temperature
Temperature massime in aumento specie lungo le zone tirreniche ed al centro-sud fino a valori oltre la media del periodo. Valori più bassi nelle pianure settentrionali interessate dalle nebbie persistenti. Minime nel complesso stazionarie ed oltre la norma un po su tutte le zone per l’arrivo di aria più mite in quota.

Venti e Mari
Ventilazione tra debole e moderata dai quadranti meridionali con locali rinforzi tra le due isole maggiori, in particolare nelle ore centrali della giornata. Mari da poco-mossi a mossi specie durante il pomeriggio. Moto ondoso in attenuazione dalla sera su tutti i settori.

Previsioni per il giorno 04-02-2021

Nord
Cieli da parzialmente nuvolosi a nuvolosi con addensamenti più consistenti nelle zone pedemontane e sulle pianure. Rasserenamenti anche ampi sui rilievi alpini, specie quelli orientali. Nubi compatte sulla Liguria con piogge da addossamento a tratti diffuse. Formazione di dense nebbie sulla Val Padana occidentale che tenderanno a persistere per l’intera giornata.

Centro
Celi irregolarmente nuvolosi sui versanti occidentali con nubi più compatte sulla Toscana dove saranno presenti delle pioviggini sparse a tratti diffuse nelle zone più interne della regione. Tempo migliore lungo le zone adriatiche con alternanza di schiarite ed annuvolamenti in un contesto generalmente asciutto. Possibili nebbie nelle vallate interne più riparate.

Sud e Isole
Cieli poco o parzialmente nuvolosi con addensamenti più compatti nelle zone interne ed a ridosso dei rilievi. Clima molto mite dalle sembianze totalmente primaverili per un flusso di aria africana dai quadranti meridionali. Locali nebbie nelle vallate più interne nelle prime ore del mattino.

Temperature
Temperature massime in aumento su tutte le zone, più sensibile al centro-sud e isole dove si raggiungeranno punte massime fino a 20°C. Valori più bassi nelle pianure settentrionali interessate dalle nebbie persistenti. Minime anch’esse in aumento in particolare lungo le coste centro-meridionali. Valori decisamente oltre la media con clima primaverile.

Venti e Mari
Ventilazione tra debole e moderata dai quadranti meridionali con rinforzi da scirocco sulle due isole maggiori e lungo la costa tirrenica. Mari da poco-mossi a localmente mossi dal pomeriggio sui settori tirrenici e basso-adriatici.