Archivio Bollettini

Bollettino Meteo del 02-12-2021

Situazione e Evoluzione Generale

Un vasto campo di alta pressione si trova ben saldo in Oceano Atlantico, proteso verso nord fino a lambire il settore islandese. Di conseguenza sul suo bordo orientale rimane aperto un corridoio freddo e perturbato entro il quale si inseriscono una serie di impulsi polari diretti sull’Europa centro-occidentale e sull’area mediterranea. Sulla nostra penisola le condizioni meteo trascorreranno all’insegna del tempo decisamente instabile con precipitazioni a tratti diffuse e locali temporali, in particolare sull’area tirrenica. La quota neve tenderà temporaneamente a risalire per l’ingresso di aria umida e più mite dai quadranti sud-occidentali. Nella parte finale della settimana il maltempo tenderà a spostarsi al centro-sud garantendo un miglioramento delle condizioni meteo al nord e sulle centrali tirreniche, seguito dall’ingresso di nuova aria fredda da nord. Tuttavia la pausa sarà solo temporanea, in attesa di un peggioramento ad inizio prossima settimana con possibili nevicate al limite della pianura al nord ed al centro-nord.

Previsioni per il giorno 02-12-2021

Nord
Irregolarmente nuvoloso con addensamenti più consistenti sull’arco alpino e sulle regioni orientali dove si avranno delle precipitazioni sparse. Neve sulle Alpi fino a quote collinari ed attorno ad i 1300m sull’Appennino emiliano. Le precipitazioni potranno risultare abbondanti e diffuse sulla bassa Emilia. Tendenza nel corso della seconda parte della giornata a schiarite sulle zone nord-occidentali e sulla Liguria di ponente.

Centro
Condizioni di diffuso maltempo con precipitazioni persistenti ed abbondanti in particolare lungo le zone del versante tirrenico ed al centro-nord. Saranno possibili anche dei temporali in prossimità delle coste toscane e laziali. Precipitazioni meno probabili e più sparse sulle centrali adriatiche, specie settori costieri. Dalla sera attenuazione della fenomenologia sulla Toscana.

Sud e Isole
Cieli parzialmente nuvolosi con nubi compatte sulla Sardegna e le zone tirreniche della Campania e del nord della Calabria, dove saranno presenti delle precipitazioni a tratti diffuse. Locali temporali nella parte centrale della giornata sulle coste orientali della Sardegna e sul settore campano. Altrove tempo generalmente asciutto con spazio per schiarite sulla Sicilia orientale ed il settore ionico.

Temperature
Temperature massime in aumento, più sensibile al centro-sud versante adriatico e sulle isole. Minime in sensibile aumento su tutte le zone, ed in particolare lungo i versanti tirrenici in concomitanza con la presenza di copertura nuvolosa nottetempo.

Venti e Mari
Ventilazione prevalentemente sud-occidentale, da debole al nord fino a moderata altrove con rinforzi in mare aperto. Tendenza ad una rotazione e rinforzo dei venti da maestrale sulla Sardegna. Mari generalmente molto-mossi con moto ondoso in ulteriore aumento a nord-ovest della Sardegna, fino a mari agitati.

Previsioni per il giorno 03-12-2021

Nord
Parzialmente nuvoloso con addensamenti più consistenti nella prima parte della giornata sulle zone più orientali, dove non sono da escludersi rovesci sparsi in particolare sulla bassa Emilia settore costiero. Seguirà un rapido miglioramento con ampie schiarite che da ovest si estenderanno rapidamente verso est.

Centro
Tempo variabile con nubi più compatte nella prima parte della giornata lungo il versante adriatico, dove saranno presenti piogge sparse più intense a ridosso dei rilievi. Tendenza nel corso della giornata ad ampie schiarite ad iniziare dai versanti occidentali fino a cieli sereni o poco nuvolosi dalla sera. Qualche isolata nevicata sull’Appennino centrale in calo fino agli 800m.

Sud e Isole
Diffusa instabilità con nubi a tratti consistenti ed associate a rovesci, più intensi sul basso Tirreno e sulla Sicilia dove non si escludono anche dei temporali. Rovesci saranno presenti anche sul sud della Sardegna e sul basso versante Adriatico. Tendenza dalla serata ad ampie schiarite ad iniziare da nord.

Temperature
Temperature massime nel complesso stazionarie salvo dei locali cali sulle regioni settentrionali e nelle zone interne appenniniche. Minime in calo, anche sensibile, in particolare sulle pianure del nord e del centro-nord dove localmente i valori scenderanno al di sotto dello zero con possibili gelate.

Venti e Mari
Ventilazione tra debole e moderata in rotazione ciclonica attorno ad un minimo depressionario in spostamento al centro-sud. Raffiche fino a forti in mare aperto e sulle coste esposte. Mari da molto-mossi fino ad agitati ad ovest della Sardegna. Moto ondoso in attenuazione dal pomeriggio ad iniziare dai settori settentrionali.