Archivio Bollettini

Bollettino Meteo del 02-09-2021

Situazione e Evoluzione Generale

Un vasto campo alto-pressorio tende a stazionare da giorni sulla Gran Bretagna mantenendo aperto sul suo bordo sud-occidentale un flusso di correnti fresche ed instabili dai quadranti orientali. Questo flusso instabile sta determinando condizioni di maltempo su buona parte dell’Europa orientale, in particolare sui Balcani. Anche la nostra penisola sta risentendo di questa circolazione orientale con condizioni meteo a tratti instabili accompagnate da rovesci o locali temporali pomeridiani in particolare sui rilievi. Più ad ovest, sulla penisola iberica, è presente una circolazione depressionaria che sta portando condizioni di maltempo specie nell’entroterra e che nel corso degli ultimi giorni della settimana tenderà a traslare in area basso-mediterranea riprendendo vigore tra le nostre due isole maggiori. Detto questo ci attende un week-end all’insegna del peggioramento con fenomenologia a tratti intensa e diffusa che andrà ad interessare principalmente la Sardegna e le regioni centrali dalla bassa Toscana alla Campania, mentre al nord e sulle estreme regioni meridionali il tempo si manterrà variabile con fenomenologia concentrata sui rilievi e spazio per schiarite nelle zone pianeggianti interne ed in particolare sulla costa. Volgendo infine uno sguardo nel medio-lungo periodo ad oggi si prevede una rimonta alto-pressoria sub-tropicale in area italiana ad opera di una saccatura in sprofondamento ad ovest della penisola iberica. Tutto ciò è comunque ancora da confermare nelle future emissioni modellistiche.

Previsioni per il giorno 02-09-2021

Nord
Condizioni di tempo stabile e soleggiato con tendenza nel corso della giornata ad un graduale aumento delle nubi sulle zone più occidentali dove entro sera si svilupperanno rovesci o temporali. La fenomenologia risulterà concentrata sui rilievi alpini e localmente sulle pianure del Piemonte sud-occidentale e sulla Liguria di ponente.

Centro
Cieli sereni o poco nuvolosi salvo locale nuvolosità pomeridiana a ridosso dei rilievi appenninici dove non si escludono sporadici piovaschi. Tendenza dalla serata ad un graduale aumento delle nubi ad iniziare dalla Toscana con possibili manifestazioni temporalesche sul grossetano. Nubi in aumento anche sulle coste laziali ma con scarsa possibilità di precipitazioni.

Sud e Isole
Bel tempo salvo la presenza di modesti ed innocui addensamenti pomeridiani a ridosso dei rilievi. Tendenza dal pomeriggio ad un aumento delle nubi sulla Sardegna dove saranno possibili rovesci sparsi o brevi temporali, più probabili nelle zone interne. Dalla sera nubi in arrivo anche sulla Sicilia occidentale.

Temperature
Temperature massime stazionarie o al più in lieve diminuzione sulle zone nord-occidentali e sulla Sardegna a causa della presenza di fenomenologia pomeridiana. Minime anch’esse stazionarie salvo dei locali contenuti aumenti in prossimità delle zone costiere centro-meridionali.

Venti e Mari
Venti da deboli e moderati tra nord e nord-est con tendenza nel corso della giornata ad un loro rinforzo e una loro rotazione dai quadranti orientali, in particolare al largo sulle due isole maggiori. Mari da mossi a localmente molto-mossi sul settore ionico sui settori insulari, dove il moto ondoso aumenterà ulteriormente nel corso della giornata.

Previsioni per il giorno 03-09-2021

Nord
Irregolarmente nuvoloso con addensamenti più compatti sui rilievi alpini dove insisteranno rovesci e temporali, più diffusi ed intensi sulle Alpi occidentali. Nuvolosità compatta anche sulla Liguria di ponente e le pianure piemontesi sud-occidentali dove vi saranno rovesci sparsi. Altrove annuvolamenti a tratti estesi ma senza precipitazioni. Maggiori aperture al nord-est.

Centro
Parzialmente nuvoloso con nubi in ulteriore aumento sulle regioni tirreniche dove dal pomeriggio i cieli risulteranno perlopiù coperti con la possibilità di deboli pioviggini sulle coste laziali e basso-toscane. Nuvolosità compatta anche sull’Appennino centrale con rovesci pomeridiani. Maggiori aperture luno le zone adriatiche.

Sud e Isole
Una circolazione depressionaria tra le due isole maggiori determinerà condizioni di tempo diffusamente instabile con addensamenti a tratti compatti associati a rovesci o temporali sparsi. La fenomenologia risulterà più intensa sulla Sardegna con forti temporali sulla parte orientale dell’isola. Andrà meglio sui settori adriatici e la Sicilia meridionale dove saranno presenti anche delle locali schiarite.

Temperature
Temperature massime in diminuzione un po su tutte le zone, più sensibile al nord-ovest, sulla Sardegna e nelle zone interessate da fenomenologia pomeridiana. Minime nel complesso stazionarie o al più in lieve aumento in prossimità delle zone costiere.

Venti e Mari
Venti da deboli e moderati a rotazione ciclonica attorno alla Sardegna con locali rinforzi sul Tirreno e nelle zone interessate dai temporali. Mari da poco-mossi o al più mossi sui settori adriatici, fino a molto mossi sui settori tirrenici, in particolare al largo.