Archivio Bollettini

Bollettino del 20-10-2020

Previsioni per il giorno 20-10-2020

Situazione ed Evoluzione
Una saccatura polare marittima inserita in una ondulazione della corrente a getto tende a gettarsi ad ovest della penisola iberica consentendo sull’area mediterranea e l’Europa centro-occidentale la risalita dell’alta pressione subtropicale. Ciò sarà accompagnato da condizioni di tempo nel complesso stabile e da un aumento delle temperature. Sulla nostra penisola i cieli saranno sereni o poco nuvolosi salvo dei locali addensamenti sui rilievi alpini dove non si escludono sporadici rovesci. L’elevata umidità al suolo e le condizioni anticicloniche favoriranno la formazione di nebbie nella valli del nord e del centro-nord. Temperature in ulteriore aumento specie in quota. valori ancora bassi nelle pianure interessate dalle nebbie. Rinforzo dei venti sciroccali sui settori occidentali.

Nord
Cieli poco nuvolosi con addensamenti più consistenti sulle regioni occidentali e sull’arco alpino. Possibili locali rovesci nel pomeriggio a ridosso dei rilievi. Formazione di banchi di nebbia, localmente estesi, nottetempo e al mattino sulla Val Padana, specie lungo il corso del Po e sulla costa veneto-romagnola.

Centro
Tempo stabile e soleggiato salvo lo sviluppo di modesta nuvolosità a ridosso dei rilievi nel corso della giornata e nubi basse al mattino lungo le coste. Formazione di foschie o banchi di nebbia nelle valli durante la notte in rapida dissoluzione in mattinata.

Sud e Isole
Tempo stabile e soleggiato su tutte le zone salvo la presenza di qualche addensamento pomeridiano a ridosso dei rilievi e sulla Sicilia occidentale. Cieli sereni ovunque in serata.

Temperature
Temperature massime in aumento specie lungo la fascia tirrenica ed al centro-sud. Ancora piuttosto basse nelle pianure interessate dalle nebbie. Minime stazionarie o in lieve aumento ancora al di sotto della media nelle vallate alpine ed appenniniche. Aumenti più sensibili in alta quota.

Venti e Mari
Ventilazione in rotazione e rinforzo fino a moderata/forte da scirocco su tutti i settori occidentali nel corso della giornata. Mari poco-mossi con moto ondoso in graduale intensificazione ad iniziare dai settori ad ovest della Sardegna e dall’alto Tirreno.

Previsioni per il giorno 21-10-2020

Situazione ed Evoluzione
Una profonda saccatura polare-marittima sta insistendo in pieno oceano Atlantico ad ovest della penisola iberica. Ciò determinerà la risalita di un promontorio alto-pressorio di matrice nord-africana che andrà ad inglobare il Mediterraneo e l’Europa occidentale. Sulla nostra penisola le condizioni meteorologiche saranno all’insegna del tempo stabile e soleggiato salvo locali addensamenti a ridosso dei rilievi e formazione di foschie o banchi di nebbia nelle vallate. Tuttavia la presenza di un deciso richiamo sciroccale, dovuto alla saccatura in Atlantico, porterà nel corso della giornata condizioni di instabilità al nord ovest e sull’alto Tirreno dove saranno possibili dei deboli ed isolati piovaschi. Temperature stazionarie o in lieve aumento specie al centro-sud e sulle isole.

Nord
Cieli poco nuvolosi con formazione di estesi banchi di nebbia nella Pianura Padana nottetempo ed al primo mattino. Nel corso della giornata aumento delle nubi sulle regioni di nord-ovest dove si potranno verificare deboli piovaschi specie su Piemonte e Liguria. In serata ulteriore incremento dell’instabilità al nord-ovest.

Centro
Tempo generalmente soleggiato salvo locali addensamenti sui rilievi e isolate nebbie nelle valli al mattino. Nel corso della giornata aumento delle nubi medio-basse sulla Toscana, dove in prossimità dei rilievi della Garfagnana e sulle coste non si escludono dalla sera deboli rovesci.

Sud e Isole
Tempo stabile e soleggiato su tutte le zone salvo la presenza di qualche addensamento pomeridiano a ridosso dei rilievi. Tendenza dalla tarda mattinata ad un aumento più deciso delle nubi sulla Sardegna dove si faranno strada dei rovesci sparsi specie sulla parte più orientale e interna.

Temperature
Temperature massime in aumento lungo la fascia tirrenica e sulle due isole maggiori. Ancora piuttosto basse sulla Pianura Padana nord-occidentale. Minime stazionarie o in lieve aumento nelle zone interessate da copertura nuvolosa nottetempo.

Venti e Mari
Ventilazione dai quadranti meridionali con rinforzi da scirocco su tutti i settori occidentali e specie sulle isole maggiori. Mari da poco mosso l’Adriatico fino a mosso il Tirreno con moto ondoso in ulteriore aumento. Mare a tratti agitato tra Sicilia e Sardegna.