Archivio Bollettini

Bollettino del 04-11-2020

Previsioni per il giorno 04-11-2020

Situazione ed Evoluzione
L’elevazione verso nord dell’Alta delle Azzorre in pieno oceano atlantico favorirà una ondulazione della corrente a getto che scaverà una saccatura perturbata che dalla Gran Bretagna punterà l’ovest della Francia e la penisola iberica. La vigorosa forza del getto in uscita da Canada taglierà l’alimentazione fredda alla saccatura che tenderà ad isolarsi in cut-off sulla Spagna. Ciò determinerà un persistere del flusso mite e umido in area mediterranea e sull’est Europa. Sulla nostra penisola avremo condizioni meteo all’insegna della stabilità specie al centro-sud con formazione di estese nebbie sulle pianure del nord e del centro-nord. Tuttavia il piegamento dell’Alta delle Azzorre verso il centro Europa attiverà un flusso di correnti orientali che porteranno rovesci sull’arco alpino, al nord-ovest e sulla dorsale appenninica settentrionale. Temperature stazionarie salvo locali aumenti nelle minime.

Nord
Nuvolosità più variabile con addensamenti più consistenti sui rilievi alpini e le regioni di nord-ovest dove saranno possibili deboli rovesci o pioviggini sparse. Altrove condizioni di tempo variabile con nubi più compatte sulla Romagna. Formazione di estese nebbie in particolar modo sulle pianure di nord-est e lungo le coste emiliano-romagnole.

Centro
Tempo variabile con addensamenti più compatti sulla Toscana e sull’Umbria dove non si escludono delle deboli pioviggini. In serata tendenza all’aumento delle nubi sui versanti adriatici con rovesci a ridosso dei rilievi. Formazione di locali nebbie nottetempo ed al mattino nelle vallate, in rapida dissoluzione.

Sud e Isole
Tempo stabile e soleggiato salvo possibili addensamenti pomeridiani sparsi più compatti a ridosso dei rilievi e sulla Sardegna centrale. Formazione di nubi basse nottetempo in mare aperto e lungo le zone costiere per l’elevato tasso di umidità. Locali foschie o banchi di nebbia nelle vallate più interne durante la notte e di prima mattina, in rapido diradamento.

Temperature
Temperature massime stazionarie con punte fino a 20°C al sulle isole ed al centro-sud. Minime in lieve aumento fino a valori leggermente superiori alle medie del periodo specie in alta quota e nelle zone interessate da nubi basse o banchi di nebbia.

Venti e Mari
Venti deboli dai quadranti nord-occidentali con locali rinforzi lungo la fascia costiera delle regioni centro-meridionali. Tendenza nel corso della giornata al rinforzo dei venti di grecale a partire dalle regioni centro-settentrionali. Mari tra calmi e poco-mossi con moto ondoso in graduale intensificazione. Fino a molto-mossi ad ovest della Sardegna.

Previsioni per il giorno 05-11-2020

Situazione ed Evoluzione
La saccatura perturbata polare-marittima che nei giorni scorsi ha portato maltempo sulla Gran Bretagna, l’ovest della Francia e la penisola iberica si trova oramai in cut-off ad ovest del Portogallo, cut-off generato dall’espansione verso est dell’Alta delle Azzorre sul centro-nord Europa. Di conseguenza il tempo resterà instabile su Spagna e Portogallo mentre sul resto del continente europeo assisteremo ad una cessazione della fenomenologia con tempo che tuttavia rimarrà grigio sulle pianure per estese nebbie. La nostra penisola si troverà sul bordo meridionale del campo anticiclonico europeo, esposta quindi ad un richiamo orientale di matrice balcanica che porterà variabilità ed isolati rovesci su Alpi, regioni di nord-ovest e sui versanti adriatici dell’Appennino. Ventilazione da grecale in rinforzo che spazzerà vie le nebbie dalle pianure. Temperature senza variazioni di rilievo.

Nord
Graduale aumento delle nubi sull’arco alpino, le zone di nord-ovest e l’Appennino emiliano-romagnolo ad opera dell’ingresso di venti orientali in Val Padana. Possibili locali rovesci sparsi. Tendenza dalla serata ad una graduale attenuazione di nuvolosità e fenomenologia. Scomparsa delle nebbie persistenti dalle pianure.

Centro
Tempo variabile con alternanza di schiarire ed annuvolamenti. Nubi più compatte lungo la fascia adriatica con rovesci sparsi a ridosso dei rilievi e localmente nell’entroterra. Banchi di nebbia nelle vallate interne in rapida dissoluzione per l’ingresso di venti nord-orientali. Ulteriore incremento delle nubi dalla serata lungo a fascia adriatica.

Sud e Isole
Cieli poco o parzialmente nuvolosi con tendenza nel corso della giornata ad un graduale aumento delle nubi sui versanti adriatici e sull’est della Sicilia. Possibili deboli rovesci sui rilievi e nelle zone interne dalla sera. Locali nebbie mattutine nelle vallate più interne e riparate.

Temperature
Temperature massime stazionarie con punte fino a 20°C al sulle isole ed al centro-sud. Minime anch’esse stazionarie con valori leggermente al di sopra delle medie del periodo specie sulle regioni settentrionali e del versante tirrenico.

Venti e Mari
Venti in rapida rotazione e rinforzo dai quadranti nord-orientali con rinforzi lungo la costa adriatica e sui crinali appenninici. Mari poco-mossi con moto ondoso in aumento su tutti i settori nel corso della giornata. In serata mari localmente molto-mossi sull’Adriatico e al largo dei settori tirrenici.