Archivio Bollettini

Previsioni Meteo per Venerdì 24 Novembre 2023 & Tendenza

Clicca Qui Per Visualizzare Il Bollettino Video Su YouTube

=== === === === === ===

EVOLUZIONE SUL COMPARTO EURO-MEDITERRANEO

Il ramo settentrionale dell’Alta delle Azzorre, presente ad ovest del continente europeo, tenderà ad avere un netto slancio verso nord fino sul comparto groenlandese. Questa configurazione barica darà il via ad un primo vero ed intenso attacco invernale con la tracimazione di aria molto fredda polare su tutti i settori centro-orientali europei, accompagnata da neve fino in pianura. Tale aria fredda scenderà poi verso i Balcani in direzione della parte orientale della penisola italiana.

PREVISIONI METEO PER L’AREA ITALIANA – Venerdì 24 Novembre 2023

NORD
Stabile e soleggiato con ampie schiarite, salvo la presenza di qualche banco di nebbia mattutino lungo il corso del fiume Po. Addensamenti più compatti tenderanno a formarsi sulla cresta alpina, dove vi saranno delle nevicate fino a basse quote.

CENTRO
Be tempo con cieli sereni o poco nuvolosi, soprattutto lungo la fascia tirrenica. Qualche nube in più tenderà ad insistere sui rilievi ed in area adriatica, in incremento dalla sera.

SUD E ISOLE
Generale miglioramento con cieli parzialmente nuvolosi e spazio per delle schiarite. Tuttavia saranno ancora possibili dei piovaschi, soprattutto in area ionica e siciliana e dalla sera anche sul comparto basso-tirrenico.

TEMPERATURE
Temperature massime nel complesso stazionarie o al più in leggero aumento in occasione di ampie schiarite. Minime in ulteriore lieve calo nelle valli interne del centro-nord a causa dell’inversione termica.

VENTI E MARI
Ventilazione tra debole e moderata dai quadranti sud-occidentali, tendente a ruotare dai quadranti settentrionali nella parte finale della giornata. Dalla sera impetuoso maestrale sulla Sardegna. Mari mossi con moto ondoso in netto aumento dal pomeriggio. In serata forti mareggiate sulle coste sarde nord-occidentali.

TENDENZA METEO NAZIONALE PER I SUCCESSIVI DUE GIORNI

Rapido peggioramento nella giornata di Sabato ad opera dell’ingresso di aria molto fredda da nord. Il tutto sarà accompagnato da piogge e temporali che investiranno tutta la fascia adriatica e si sposteranno rapidamente al sud. In tale frangente l’aria fredda in quota darà luogo a passaggi di graupel fino in pianura e nevicate in Appennino, in rapido calo fino alla collina. Ampie schiarite Domenica, salvo qualche residuo fenomeno sul medio-basso versante adriatico e sul nord della Sicilia. Temperature in crollo verticale e venti molto forti da nord, in attenuazione Domenica.