Archivio Bollettini

Previsioni Meteo per Sabato 13 Gennaio 2024 e Tendenza

Clicca Qui Per Visualizzare Il Bollettino Video Su YouTube

=== === === === === ===

EVOLUZIONE SUL COMPARTO EURO-MEDITERRANEO

Il vasto anticiclone esteso lungo i meridiani sul comparto occidentale europeo inizia a dividersi in due sotto la spinta di una profonda depressione ad ovest della penisola iberica. Si viene quindi ad interrompere bruscamente l’evoluzione di un quadro barico che avrebbe portato ondate gelide di notevole livello fino a basse latitudini, e che ora si trovano bloccate sul comparto russo-scandinavo e verranno poi richiamate dalla depressione precedentemente citata, dando il via alla cosiddetta deriva atlantica del gelo. Tale quadro barico porterà anche alla riattivazione del mite flusso zonale a latitudini mediterranee.

PREVISIONI METEO PER L’AREA ITALIANA – Sabato 13 Gennaio 2024

NORD
Bel tempo sulle zone collinari e montane, mentre sulle pianure insisteranno fitte nebbie che sollevandosi parzialmente lasceranno i cieli in gran parte coperti. Dalla sera tornano ad aumentare le nubi basse sulla Liguria per aria umida in ingresso dal mare.

CENTRO
Condizioni di tempo stabile e soleggiato su tutte le zone salvo la presenza di qualche isolato banco di nebbia mattutino nelle valli interne. Dalla sera nubi basse in aumento sulla Toscana che non è escluso possano dar luogo anche a qualche blanda pioviggine.

SUD ED ISOLE
Netto miglioramento con ampie schiarite su tutte le zone, salvo la presenza di qualche residuo addensamento sulle estreme regioni meridionali ioniche e sul nord della Sicilia che non è escluso possa dar luogo a fugaci deboli piovaschi. Dalla sera nubi in aumento sull’ovest-sardo.

TEMPERATURE
Temperature massime nel complesso stazionarie salvo dei leggeri cali al sud e nelle zone del nord interessate dalle nebbie persistenti. Minime in generale calo con gelate nelle valli del nord e localmente in quelle del centro-nord.

VENTI E MARI
Ventilazione a dominante settentrionale con qualche rinforzo in area adriatica ed al sud. Nel corso della giornata rotazione dei venti tra ovest e sud-ovest sull’alto Tirreno. Mari da mossi sui bacini settentrionali a molto mossi procedendo verso sud.

TENDENZA METEO NAZIONALE PER I SUCCESSIVI DUE GIORNI

Un impulso perturbato atlantico si avvicinerà alla nostra penisola nel corso della giornata di Domenica, quando assisteremo ad un graduale aumento delle nubi al nord, sulla Sardegna e lungo tutta la fascia tirrenica, seguito dalle prime piogge sparse nel pomeriggio. Dalla sera le precipitazioni si faranno intense in area tirrenica con possibili temporali tra Toscana e Lazio. Ancora fitte nebbie nelle valli del nord. Il peggioramento tenderà poi ad interessare Lunedì il centro-sud e la Sicilia con precipitazioni a tratti intense e locali temporali, specie sull’isola e sul comparto tirrenico. Schiarite sui rilievi del nord e del centro-nord. Nebbia nelle valli. Temperature in aumento con venti in netto rinforzo tra ovest e sud-ovest.