Archivio Bollettini

Previsioni Meteo per Mercoledì 6 Dicembre 2023 & Tendenza

Clicca Qui Per Visualizzare Il Bollettino Video Su YouTube

=== === === === === ===

EVOLUZIONE SUL COMPARTO EURO-MEDITERRANEO

Una depressione oceanica ben organizzata ed intensa tende ad avvicinarsi alla parte occidentale del continente europeo, dove il tempo andrà peggiorando con piogge diffuse e temporali. Tale depressione darà vita anche ad un’onda temporanea stabilizzante che interesserà il comparto mediterraneo centrale ed inizierà a spingere verso levante il flusso freddo che interessa da più giorni con freddo e molte nevicate il comparto centro-orientale del continente.

PREVISIONI METEO PER L’AREA ITALIANA – Mercoledì 6 Dicembre 2023

NORD
Generale miglioramento con ampie schiarite, specie sul comparto più occidentale. Residui addensamenti sulla cresta alpina ed al nord-est, dove potrebbero aversi locali deboli precipitazioni. Debole neve sulle Alpi fino a bassa quota.

CENTRO
Ampie schiarite lungo la fascia tirrenica, mentre avremo qualche addensamento in più in area adriatica, dove non sono da escludersi dei deboli piovaschi nella seconda parte della giornata lungo i litorali.

SUD E ISOLE
Irregolarmente nuvoloso con addensamenti più compatti in area peninsulare, dove si avranno rovesci sparsi, più probabili in area basso-adriatica e ionica. Ampie schiarite sulla Sardegna.

TEMPERATURE
Temperature massime nel complesso stazionarie con al più qualche calo nelle zone interne del centro e del sud. Minime in lieve diminuzione nelle valli a causa dell’inversione termica, incentivata da qualche schiarita nottetempo.

VENTI E MARI
Ventilazione in rotazione da maestrale, con rinforzi sulle due isole maggiori ed al centro-sud lato adriatico. Mari da mossi sui bacini settentrionali a molto mossi altrove, con moto ondoso in graduale attenuazione.

TENDENZA METEO NAZIONALE PER I SUCCESSIVI DUE GIORNI

Stabile Giovedì con schiarite soprattutto nella prima parte della giornata. Residui deboli piovaschi sulla Puglia meridionale, seguiti poi da rasserenamenti. La pausa sarà comunque breve, infatti dalla serata torneranno ad aumentare le nubi al nord-ovest e poi al centro-nord lato tirrenico, con le prime deboli pioviggini in tarda serata sulla Liguria. Forte peggioramento Venerdì con precipitazioni diffuse e temporali che investiranno il nord, la Sardegna e tutto il comparto tirrenico scivolando verso sud. Attenzione, la fenomenologia risulterà molto intensa e si avranno delle nevicate al limite della pianura sul Piemonte, a tratti anche abbondanti. Temperature grossomodo stazionarie e venti in netto rinforzo Venerdì.