Archivio Bollettini

Previsioni Meteo per Mercoledì 3 Gennaio 2024 e Tendenza

Clicca Qui Per Visualizzare Il Bollettino Video Su YouTube

=== === === === === ===

EVOLUZIONE SUL COMPARTO EURO-MEDITERRANEO

Tese correnti zonali sferzano tutto il continente europeo portando tempo perturbato e miti venti occidentali. Il tutto fa capo attorno ad una serie di profonde depressioni in transito a latitudini anglo-scandinave. Tali correnti umide influenzano il tempo anche in area mediterranea con condizioni molto umide, ventose e mite e frequenti occasioni per piogge sui versanti esposti. Il freddo invernale si trova ancora relegato tra Russia e Scandinavia, spinto verso est e mantenuto ad alte latitudini dalla pressione del getto zonale.

PREVISIONI METEO PER L’AREA ITALIANA – Mercoledì 3 Gennaio 2024

NORD
Ampie schiarite su buona parte delle zone con soltanto dei residui addensamenti al mattino in area ligure, dove non sono da escludersi dei rovesci, in fase di rapida attenuazione. Qualche addensamento anche sulla cresta alpina di confine con debole neve. Locali banchi di nebbia mattutini in Val Padana.

CENTRO
Irregolarmente nuvoloso al mattino con addensamenti più compatti lungo la fascia tirrenica, accompagnati da brevi rovesci. Locali schiarite già in tarda mattinata sulla Toscana, in estensione alle rimanenti zone dal pomeriggio. Generalmente asciutto in area adriatica.

SUD ED ISOLE
Molte nubi in area tirrenica, dove vi saranno rovesci sparsi per buona parte della giornata, in attenuazione dalla sera iniziando da nord. Generalmente asciutto sulle isole ed in area basso adriatica con timide schiarite, più ampie tra Basilicata e Puglia.

TEMPERATURE
Temperature massime in lieve aumento in area adriatica e sulle isole. Minime anch’esse in aumento grazie alla copertura nuvolosa ed a miti correnti occidentali. Valori ancora decisamente superiori alle medie.

VENTI E MARI
Ventilazione da moderata a forte tra ovest e sud-ovest con ulteriori rinforzi in area tirrenica centro-meridionale ed insulare. Mari da mossi in area adriatica a molto mossi altrove.

TENDENZA METEO NAZIONALE PER I SUCCESSIVI DUE GIORNI

Giornata di Giovedì perlopiù stabile con nubi sparse intervallate da schiarite, anche ampie sulle regioni settentrionali e centro-settentrionali. Qualche addensamento più compatto insisterà sul comparto tirrenico meridionale, dove potrebbero aversi delle locali e deboli pioviggini. Formazione di isolati banchi di nebbia di primo mattino nelle valli del nord e localmente in quelle del centro-nord. Dalla sera tornano ad aumentare le nubi iniziando da ovest, a preannunciare un nuovo peggioramento da Venerdì che sarà accompagnato da precipitazioni diffuse al nord-ovest, in rapida estensione alle centrali tirreniche. In serata severo maltempo tra Piemonte e Liguria con abbondante neve sui rilievi. Temperature in drastico calo da Venerdì con venti in rinforzo.