Archivio Bollettini

Previsioni Meteo per Martedì 19 Dicembre 2023 & Tendenza

Clicca Qui Per Visualizzare Il Bollettino Video Su YouTube

=== === === === === ===

EVOLUZIONE SUL COMPARTO EURO-MEDITERRANEO

Una forte alta pressione in uscita dal Canada prende possesso del comparto nord-occidentale atlantico dando il via ad una discesa di aria fredda polare-marittima, che dalla Gran Bretagna si sposterà sul comparto centrale europeo. Il tutto sarà accompagnato da un fronte perturbato e da un drastico calo delle temperature. Nel mentre, la zona anticiclonica presente sul Mediterraneo, venendo attaccata da nord dall’aria polare, è costretta a spingersi ulteriormente verso sud scalzando la goccia fredda nord-africana.

PREVISIONI METEO PER L’AREA ITALIANA – Martedì 19 Dicembre 2023

NORD
Bel tempo con cieli sereni o poco nuvolosi, soprattutto in collina e zone montane, mentre sulle pianure insisteranno fitte nebbie che localmente potrebbero persistere per buona parte della giornata.

CENTRO
Cieli sereni o poco nuvolosi su tutte le zone, salvo possibili banchi di nebbia mattutini in alcune vallate interne, in fase di rapida dissoluzione. In serata leggero aumento delle nubi di tipo basso sul comparto alto-toscano.

SUD ED ISOLE
Stabile e soleggiato su tutte le zone con al più qualche addensamento tra Sicilia e Sardegna meridionale, derivante da una circolazione depressionaria in azione sul nord-Africa. In serata non sono del tutto da escludersi deboli rovesci sulla Sicilia sud-orientale.

TEMPERATURE
Temperature massime stazionarie o al più in locale ulteriore aumento. Valori abbastanza bassi nelle pianure del nord interessate dalle nebbie. Minime anch’esse stazionarie. Termiche in quota al di sopra della media.

VENTI E MARI
Ventilazione generalmente debole di direzione variabile con locali rinforzi da est tra Sicilia e Sardegna. Mari da poco mossi a mossi. Localmente molto mossi a tratti sul comparto insulare meridionale.

TENDENZA METEO NAZIONALE PER I SUCCESSIVI DUE GIORNI

L’alta pressione presente sul Mediterraneo inizierà da Mercoledì ad essere attaccata da nord da aria fredda di stampo polare. Infatti assisteremo ad un aumento delle nubi di tipo medio-alto che transiteranno da nord verso sud, portando qualche debole piovasco sulla Sardegna. Nubi compatte sui versanti esteri alpini con nevicate. Instabile anche tra Calabria meridionale e Sicilia con piovaschi. Fitte e diffuse nebbie al nord. Ulteriore cedimento dell’anticiclone Giovedì con venti da maestrale e molta instabilità al sud. Ancora neve da addossamento sulla cresta alpina. Temperature in calo e ventilazione in netto rinforzo.