Archivio Bollettini

Previsioni Meteo per Martedì 13 Febbraio 2024 e Tendenza

Clicca Qui Per Visualizzare Il Bollettino Video Su YouTube

=== === === === === ===

EVOLUZIONE SUL COMPARTO EURO-MEDITERRANEO

Il getto perturbato di matrice oceanica si mantiene protagonista dello scenario meteo sul comparto euro-mediterraneo, dove transiteranno una serie di impulsi perturbati intervallati da pause stabilizzanti. Inoltre, un più marcato sprofondamento del getto verso sud appena ad ovest del continente europeo, consentirà la risalita di un’onda anticiclonica ad alimentazione subtropicale che tenderà ad impadronirsi gradualmente del comparto iberico e mediterraneo-occidentale. Nulla da fare, il gelo invernale latita e quest’anno non ne vuole sapere di scendere a basse latitudini.

PREVISIONI METEO PER L’AREA ITALIANA – Martedì 13 Febbraio 2024

NORD
Deciso miglioramento con ampie schiarite su tutte le zone, salvo qualche nube in addossamento sulla cresta alpina di confine, più compatta sui comprensori di nord-est. Dalla sera torneranno locali banchi di nebbia sulla Val Padana centrale.

CENTRO
Ampie schiarite su tutte le zone, salvo qualche residuo addensamento lungo la fascia medio-adriatica, dovuto all’ingresso di leggermente più fresche correnti da nord. Tali addensamenti non è escluso possano dar luogo a fugaci rovesci. Rasserena ovunque in modo deciso dalla sera.

SUD ED ISOLE
Tese correnti da nord alimentano instabilità in area peninsulare e sul nord della Sicilia, zone nelle quali vi saranno rovesci sparsi o locali brevi temporali. Ampie schiarite sulla Sardegna in lenta estensione verso le restanti zone dalla sera.

TEMPERATURE
Temperature massime in aumento ove soleggiato. Minime in lieve calo grazie alle schiarite nottetempo. Valori ancora superiori alle medie, a tratti in modo marcato nelle massime.

VENTI E MARI
Ventilazione a dominante settentrionale con rinforzi al centro, al sud e sul comparto insulare. Mari da mossi sui bacini settentrionali a molto mossi altrove.

TENDENZA METEO NAZIONALE PER I SUCCESSIVI DUE GIORNI

La parte orientale di un campo anticiclonico ad alimentazione subtropicale, avente radice sulla penisola iberica, tenderà ad interessarci direttamente a garanzia di tempo stabile e soleggiato con temperature che tenderanno ad aumentare, assestandosi su valori di molto superiori alle medie a tutte le quote. Vi saranno soltanto locali e blandi addensamenti di passaggio, più compatti nella giornata di Mercoledì sulla cresta alpina, dove non sono da escludersi brevi rovesci. Tornerà la nebbia in Val Padana che risulterà persistente Giovedì, soprattutto sui settori padani centro-orientali. L’inverno continua a latitare. Venti settentrionali in attenuazione.