Archivio Bollettini

Previsioni Meteo per Lunedì 5 Febbraio 2024 e Tendenza

Clicca Qui Per Visualizzare Il Bollettino Video Su YouTube

=== === === === === ===

EVOLUZIONE SUL COMPARTO EURO-MEDITERRANEO

Il getto perturbato nord-atlantico di matrice zonale continuerà a mantenersi decisamente teso alle medio-alte latitudini e tenderà progressivamente a scendere più a sud, andando ad erodere la parte settentrionale del vasto anticiclone ad alimentazione azzorriano-subtropicale che oramai da giorni interessa il comparto euro-mediterraneo. Su queste ultime zone il tempo sarà ancora nel complesso stabile, anche se inizieranno a fluire correnti più umide da ovest, alla base di un incremento della nuvolosità di tipo basso con fattibili pioviggini nelle zone esposte al flusso occidentale.

PREVISIONI METEO PER L’AREA ITALIANA – Lunedì 5 Febbraio 2024

NORD
Stabile e soleggiato sui rilievi, mentre nelle pianure insisteranno fitte e diffuse nebbie che faticheranno a diradarsi sul comparto padano centro-orientale, rendendo l’atmosfera cupa e grigia. Nubi basse in aumento sulla Liguria dove dalla sera non sono da escludersi blande pioviggini.

CENTRO
Bel tempo con ampie schiarite in area montana e lungo la fascia adriatica, mentre altrove insisteranno diffusi addensamenti di tipo basso, che diverranno compatti in area medio-alto toscana, dove dalla sera non sono da escludersi isolate deboli pioviggini.

SUD ED ISOLE
Sole prevalente salvo qualche nebbia mattutina nei fondovalle e nubi basse in area tirrenica. Dal pomeriggio tali nubi basse tenderanno a farsi più diffuse, divenendo compatte dalla sera.

TEMPERATURE
Temperature massime in lieve calo nelle zone interessate dalle nebbie e dalle nubi basse. Minime in aumento generalizzato a causa della copertura nuvolosa presente nottetempo. Termiche in quota ovunque ben superiori alle medie.

VENTI E MARI
Ventilazione tra debole e localmente moderata a dominante occidentale, soprattutto in area insulare e tirrenica. Mari da poco mossi in area adriatica fino a mossi altrove.

TENDENZA METEO NAZIONALE PER I SUCCESSIVI DUE GIORNI

Dopo molti giorni di assoluto dominio, l’anticiclone di matrice azzorriano-subtropicale, inizia a cedere in modo più deciso sotto la pressione del flusso zonale nord-atlantico. Infatti assisteremo ad un graduale aumento delle nubi di tipo medio-basso che andranno a coprire i cieli di buona parte delle zone e saranno in grado di portare alcune pioviggini sul comparto alto-tirrenico. Tali pioviggini risulteranno in fase di intensificazione da Mercoledì. Ancora fitte e persistenti nebbie nelle vallate del nord. Temperature in lieve calo nei valori massimi con venti a dominante occidentale.