Archivio Bollettini

Previsioni Meteo per Lunedì 29 Gennaio 2024 e Tendenza

Clicca Qui Per Visualizzare Il Bollettino Video Su YouTube

=== === === === === ===

EVOLUZIONE SUL COMPARTO EURO-MEDITERRANEO

Il ramo islandese del Vortice Polare si mantiene assai attivo e tende con la sua parte meridionale ad interagire con delle depressioni oceaniche in Atlantico centrale. Tale interazione va a costituire una vasta palude barica, responsabile della risalita di una zona anticiclonica ad alimentazione subtropicale che tenderà addirittura a raggiungere latitudini artiche tra Scandinavia e Russia nord-occidentale, con termiche in quota eccezionalmente elevate. L’inverno si trova relegato molto ad est con masse di aria fredda in discesa tra Russia meridionale, Turchia e medio-oriente.

PREVISIONI METEO PER L’AREA ITALIANA – Lunedì 29 Gennaio 2024

NORD
Stabile e soleggiato sui rilievi, mentre sulle pianure l’atmosfera sarà cupa, fredda e grigia a causa del persistere di fitte nebbie per tutta la giornata. Dal tardo pomeriggio nubi stratiformi in ingresso da ovest.

CENTRO
Sole prevalente salvo qualche nube alta di passaggio o locali addensamenti di tipo basso lungo le coste. Formazione di nebbie nelle valli interne che tenderanno lentamente a dissolversi nel corso della mattinata.

SUD ED ISOLE
Bel tempo con cieli sereni o poco nuvolosi su tutte le zone. Dal pomeriggio tenderanno leggermente ad aumentare le nubi di tipo alto sulla Sardegna, in lenta estensione verso il comparto siciliano occidentale.

TEMPERATURE
Temperature massime nel complesso stazionarie. Valori piuttosto bassi nelle pianure del nord interessate dalle nebbie persistenti. Minime anch’esse stazionarie. valori al di sopra della media, specie in quota.

VENTI E MARI
Ventilazione tra debole e moderata di direzione variabile con rinforzi da nord sul comparto ionico e da sud-est tra le due isole maggiori. Mari da mossi a localmente molto mossi sui bacini ionici ed insulari.

TENDENZA METEO NAZIONALE PER I SUCCESSIVI DUE GIORNI

Giornate all’insegna del dominio incontrastato dell’anticiclone di matrice subtropicale, a garanzia di tempo stabile e soleggiato, salvo la presenza di diffuse e fitte nebbie nelle valli del nord e localmente in quelle del centro-nord. Attenzione, in Val Padana le nebbie tenderanno a persistere per tutta la giornata rendendo l’atmosfera cupa e grigia. Locali nubi alte e stratiformi di passaggio dalla serata di Martedì e per Mercoledì. Temperature nel complesso stazionarie, su valori bassi nelle zone pianeggianti interessate dalle nebbie persistenti. Ventilazione tra debole e localmente moderata.