Archivio Bollettini

Previsioni Meteo per Lunedì 18 Dicembre 2023 & Tendenza

Clicca Qui Per Visualizzare Il Bollettino Video Su YouTube

=== === === === === ===

EVOLUZIONE SUL COMPARTO EURO-MEDITERRANEO

Il vasto anticiclone di derivazione azzorriana, con massimi sui 1040hPa, interessa oramai tutta l’Europa centro-occidentale e l’area mediterranea, sospinto verso sud dalla pressione del getto zonale. In contemporanea una goccia fredda insisterà con precipitazioni e temperature ben al di sotto della media in area nord-africana, penetrando addirittura in pieno deserto sahariano. Intanto, in Atlantico, un campo anticiclonico in uscita dal Canada, getterà le basi per un cambio di configurazione improntato al freddo su scala euro-mediterranea.

PREVISIONI METEO PER L’AREA ITALIANA – Lunedì 18 Dicembre 2023

NORD
Cieli tersi in montagna ed in collina, mentre sulle pianure vi saranno estese nebbie che localmente potrebbero persistere per tutta la giornata, in particolare sulla Val Padana centrale.

CENTRO
Stabile e soleggiato su tutte le zone con al più il passaggio di qualche blanda velatura sul comparto medio-adriatico.

SUD ED ISOLE
Bel tempo con cieli sereni o poco nuvolosi. Soltanto sulla Sicilia e sulla Sardegna meridionale vi saranno locali addensamenti, dovuti ad una circolazione depressionaria in azione sul nord-Africa. Non è del tutto da escludersi qualche breve piovasco sulla Sicilia meridionale.

TEMPERATURE
Temperature massime nel complesso stazionarie, su valori ancora bassi nelle pianure del nord interessate dalle nebbie persistenti. Minime anch’esse stazionarie con valori a tratti negativi nelle valli del nord e nelle interne appenniniche.

VENTI E MARI
Ventilazione tra debole e moderata settentrionale con rinforzi da maestrale in area adriatica e tra nord e nord-est al sud. Venti in attenuazione dalla sera. Mari da poco mossi sui bacini settentrionali a mossi altrove. Molto mossi a tratti a sud della Sicilia.

TENDENZA METEO NAZIONALE PER I SUCCESSIVI DUE GIORNI

Dominio anticiclonico Martedì con cieli sereni o poco nuvolosi, salvo il passaggio di innocue velature. Soltanto sulla Sicilia avremo addensamenti più compatti, derivanti dalla circolazione depressionaria isolata sul nord-Africa, che potrebbero dar luogo a sporadici rovesci. Fitte e persistenti nebbie nelle valli del nord. Inizia a cedere l’anticiclone Mercoledì, attaccato da nord da una discesa fredda di natura artico-marittima. Atteso un aumento delle nubi al nord con le prime nevicate sulla cresta alpina. Piogge anche all’estremo sud e sulla Sicilia per la risalita del minimo nord-africano. Temperature in lieve calo Mercoledì con venti tra deboli e moderati.