Archivio Bollettini

METEO • Rovesci Poi Schiarite, Severo Maltempo Martedì

Clicca Qui Per Visualizzare Il Bollettino Video Su YouTube

=== === === === === ===

EVOLUZIONE SUL COMPARTO EURO-MEDITERRANEO

L’Alta delle Azzorre si manterrà ben salda in Atlantico con asse meridiano, favorendo la discesa di masse di aria fredda polare sul suo lato orientale. Il tutto sarà accompagnato da condizioni di tempo perturbato su buona parte del continente europeo con interferenze anche in area mediterranea, dove il tempo sarà a tratti instabile, specie tra Italia e Balcani. Nel mentre, una depressione sull’Africa occidentale tenderà a risalire verso la penisola iberica. Scenario barico assai dinamico.

PREVISIONI METEO PER L’AREA ITALIANA – Domenica 24 Marzo 2024

NORD
Ampie schiarite sui settori occidentali, mentre altrove insisteranno addensamenti sparsi in fase di intensificazione pomeridiana, quando saranno accompagnati da piovaschi. Deboli nevicate da addossamento sulla cresta alpina di confine. In serata rasserenamenti ovunque.

CENTRO
Irregolarmente nuvoloso sui rilievi ed in area adriatica dove vi saranno rovesci o brevi temporali, in particolare nel corso delle ore pomeridiane. La fenomenologia potrebbe parzialmente sconfinare anche nell’entroterra tirrenico. Altrove ampie schiarite, in affermazione ovunque dalla sera.

SUD ED ISOLE
Nubi sparse, più compatte nel corso del pomeriggio, quando si avranno dei rovesci sparsi in area peninsulare. Verso sera non sono da escludersi temporali sul comparto pugliese con direttrice nord-sud. Ampie schiarite sulle due isole maggiori.

TEMPERATURE
Temperature massime in diminuzione, più sensibile nelle zone interessate dalle piogge. Minime anch’esse in calo, sensibile nelle vallate del nord a causa dell’inversione termica dovuta a cieli sgombri da nubi nottetempo.

VENTI E MARI
Ventilazione fino a forte tra ovest e sud-ovest con locali raffiche fino a molto forti. Mari da mossi a molto mossi con moto ondoso in attenuazione serale sui bacini settentrionali.

TENDENZA METEO NAZIONALE PER I SUCCESSIVI DUE GIORNI

Giornata di Lunedì che inizierà all’insegna dei cieli sereni o poco nuvolosi su tutta la penisola, salvo qualche foschia mattutina nelle valli interne. Tuttavia, già dal pomeriggio, assisteremo ad un rapido aumento delle nubi iniziando dalle due isole maggiori, accompagnato da qualche piovasco sparso. Le nubi si estenderanno altrove dalla sera a preannunciare un marcato peggioramento per Martedì, quando una profonda depressione investirà la penisola portando severo maltempo al nord, sulle isole e lungo la fascia tirrenica. Attenzione, possibili criticità per rischio idrogeologico. Temperature in calo Martedì. Venti in rinforzo da scirocco con acqua alta nella laguna veneta.