Archivio Bollettini

METEO Italia • Persistono Condizioni Invernali

Clicca Qui Per Visualizzare Il Bollettino Video Su YouTube

=== === === === === ===

EVOLUZIONE SUL COMPARTO EURO-MEDITERRANEO

Lo scenario barico generale continuerà a mostrare connotati invernali, dominato da una vasta saccatura perturbata alimentata da aria polare marittima in scorrimento sul fianco orientale di un vasto anticiclone ad evoluzione meridiana sul comparto atlantico. Entro tale saccatura fluirà un flusso di aria di diretta estrazione polare, alla base di tempo marcatamente instabile con piogge, temporali e neve a quote molto basse per la stagione. Tale aria fredda confluirà anche nel Mediterraneo dove scaverà una serie di minimi secondari nei pressi dell’Italia.

PREVISIONI METEO PER L’AREA ITALIANA – Martedì 23 Aprile 2024

NORD
Perturbato con precipitazioni diffuse su tutte le zone, a tratti abbondanti e persistenti, in particolare sui settori centro-orientali. Neve su tutto l’arco alpino anche al di sotto dei 1000m. Fenomenologia in attenuazione serale con ampie schiarite sul comparto occidentale.

CENTRO
Molte nubi al centro-nord con precipitazioni diffuse e persistenti, accompagnate anche da locali temporali. Altrove la fenomenologia risulterà più debole ed in forma sparsa. La presenza di aria fredda consentirà la caduta della neve in Appennino fino a 1000m, quota molto bassa per il periodo in essere. Parziale attenuazione dei fenomeni in serata.

SUD ED ISOLE
Nuvolosità irregolare con spazio anche per delle locali schiarite. Nel pomeriggio si svilupperanno rovesci o brevi temporali soprattutto nelle zone interne e sui rilievi. Generalmente asciutto sul sud della Sicilia e sulla Sardegna. Aperture ovunque dal tardo pomeriggio.

TEMPERATURE
Temperature massime in ulteriore lieve diminuzione. Minime nel complesso stazionarie su tutte le zone. Valori diffusamente e nettamente inferiori alle medie del periodo con termiche in quota praticamente oscillanti attorno alla media invernale.

VENTI E MARI
Ventilazione generalmente moderata a rotazione ciclonica attorno ad una circolazione depressionaria centrata sulla penisola. Raffiche fino a forti in mare aperto e sul comparto insulare. Mari da mossi in area adriatica a molto mossi altrove con moto ondoso in ulteriore aumento. In serata mari agitati sullo Ionio ed attorno alle isole.

TENDENZA METEO NAZIONALE PER I SUCCESSIVI DUE GIORNI

Una circolazione depressionaria continuerà ad insistere nella giornata di Mercoledì sul comparto centrale portando piogge diffuse al nord-est, al centro e sulle regioni meridionali. Ingresso di temporali in Sicilia, a tratti di forte intensità. Schiarite al nord-ovest, in affermazione verso sud iniziando dalla sera. Nevicate su tutti i rilievi oltre i 1200m. Parziale miglioramento Giovedì con ampie schiarite un po su tutte le zone, anche se durante il pomeriggio assisteremo allo sviluppo di nuvolosità cumuli-forme sui rilievi e nelle zone interne, con associati rovesci sparsi. Temperature in aumento giovedì e venti a dominante occidentale.