Archivio Bollettini

METEO Italia • Cambia Tutto! Rapido Peggioramento

Clicca Qui Per Visualizzare Il Bollettino Video Su YouTube

=== === === === === ===

EVOLUZIONE SUL COMPARTO EURO-MEDITERRANEO

L’Anticiclone delle Azzorre si estende meridiano in Atlantico centrale fino sui settori sud-groenlandesi e favorirà la discesa di masse di aria fredda polare lungo il suo fianco orientale. Tali masse di aria fredda confluiscono in una vasta saccatura perturbata che interessa tutti i settori centro-occidentali europei puntando a sud fino sul nord-Africa, dove scaverà un minimo depressionario secondario. Tale minimo inizierà a muoversi verso la penisola italiana, innescando un peggioramento ad iniziare dal comparto insulare.

PREVISIONI METEO PER L’AREA ITALIANA – Martedì 30 Aprile 2024

NORD
Nuvolosità irregolare con spazio per delle timide schiarite al mattino sul comparto orientale. Nel corso della giornata le nubi si faranno compatte iniziando da ovest e saranno accompagnate da rovesci, in fase di intensificazione serale quando saranno possibili anche dei temporali tra Liguria e Piemonte.

CENTRO
Nubi sparse con ampie schiarite al mattino sul comparto orientale. Dal pomeriggio nuvolosità in rapido aumento lungo la fascia tirrenica dove si svilupperanno rovesci o temporali, più attivi a ridosso dei rilievi e nelle zone interne.

SUD ED ISOLE
Stabile e soleggiato in area peninsulare con ampie schiarite in mattinata, seguite da un graduale aumento delle nubi iniziando da ovest. Netto peggioramento sulla Sardegna con ingresso di temporali che risulteranno di forte intensità sulla parte meridionale dell’isola in serata, quando qualche temporale inizierà a raggiungere anche la Sicilia.

TEMPERATURE
Temperature massime in ulteriore generalizzato aumento a causa di un richiamo di aria calda da sud che precederà il fronte perturbato in arrivo dalla sera. Minime anch’esse in aumento. Valori leggermente al di sopra delle medie del periodo.

VENTI E MARI
Ventilazione debole o moderata tra est e sud-est, tendente a rinforzare in area tirrenica e sul comparto insulare. Mari mossi in Adriatico a molto mossi altrove con moto ondoso in aumento fino a mari molto mossi in serata tra le due isole maggiori.

TENDENZA METEO NAZIONALE PER I SUCCESSIVI DUE GIORNI

Forte maltempo nella giornata di Mercoledì ad opera di una depressione che si approfondirà sul comparto tirrenico centrale. Attese piogge diffuse e temporali al nord-ovest ed in area centrale, in estensione alle restanti zone nel corso della giornata. Attenzione, la fenomenologia risulterà particolarmente intensa tra Piemonte, Liguria, Lazio e Toscana, zone interessate da allerte per rischio idrogeologico e grandine nel corso dei temporali. Generalmente asciutto sulla Sicilia. Situazione del tutto similare per Giovedì con ancora forte e diffuso maltempo, sopratutto al nord ed al centro-nord. Neve in quota sulle maggiori cime sia alpine che appenniniche. Temperature in calo e venti ciclonici.