Archivio Bollettini

METEO • Avviso Urgente! Maltempo, Condizioni Critiche

Clicca Qui Per Visualizzare Il Bollettino Video Su YouTube

=== === === === === ===

EVOLUZIONE SUL COMPARTO EURO-MEDITERRANEO

Una vasta saccatura perturbata di natura artico-marittima interessa tutti i settori nord-occidentali europei, estendendosi verso sud fino in area mediterranea, dove scaverà un profondo minimo depressionario arrecante severo maltempo sul comparto italiano. Il tutto è da ricercare in un marcato dinamismo ad evoluzione meridiana della corrente a getto con caratteristiche stazionarie sul continente europeo. In sostanza stiamo vivendo il rovescio della medaglia del lungo periodo anticiclonico che ha caratterizzato buona parte della stagione invernale.

PREVISIONI METEO PER L’AREA ITALIANA – Domenica 3 Marzo 2024

NORD
Una depressione in approfondimento sul comparto ligure determina un marcato peggioramento che da ovest si estenderà verso est e sarà accompagnato da forti piogge e temporali. Attenzione, la fenomenologia risulterà molto forte tra Piemonte, Emilia occidentale e Liguria, zone nelle quali si avranno diffuse criticità idrogeologiche. Nevicate eccezionali sulle Alpi occidentali oltre i 700m.

CENTRO
Cieli in gran parte coperti al mattino con tendenza ad un rapido peggioramento in area tirrenica, dove faranno ingresso piogge e temporali che risulteranno di forte intensità e tali da arrecare alcune criticità legate al rischio idrogeologico, specie sulla Toscana. Fenomenologia più blanda e sparsa sul comparto adriatico, in intensificazione serale.

SUD ED ISOLE
Forte peggioramento sulla Sardegna con piogge abbondanti e temporali. Altrove nuvolosità irregolare, in aumento nel corso della giornata con piogge o temporali in ingresso dal pomeriggio sul comparto siciliano occidentale e dalla tarda serata sul basso-Tirreno.

TEMPERATURE
Temperature massime nel complesso stazionarie, salvo dei cali sulle regioni nord-occidentali interessate dal maltempo. Minime in lieve calo un po su tutte le zone a causa di iniziali locali schiarite nottetempo.

VENTI E MARI
Ventilazione fino a molto forte a rotazione ciclonica attorno ad un minimo depressionario in sede ligure. Raffiche fino a burrasca in mare aperto e lungo le coste. Mari da molto mossi ad agitati. Rischio forti mareggiate sulle coste esposte alto-tirreniche e sarde. Acqua alta in laguna veneta.

TENDENZA METEO NAZIONALE PER I SUCCESSIVI DUE GIORNI

Il minimo depressionario tenderà Lunedì a spostarsi verso sud, alimentando condizioni di severo maltempo al meridione, sulle isole e come ritornante anche sulle regioni settentrionali. Su dette zone le precipitazioni saranno localmente abbondanti e tali da determinare alcune criticità legate al rischio idrogeologico. Allerta forti temporali tra Calabria, Basilicata e Puglia. Generale miglioramento Martedì con alternanza di schiarite ed annuvolamenti, anche se permarrà una certa instabilità pomeridiana con piovaschi sparsi sui rilievi e nelle zone interne. Temperature in calo Lunedì. Venti ciclonici fino a forti, in rotazione da maestrale Martedì.