Archivio Bollettini

METEO • Aria Fredda! Temporali e Grandine al Nord

Clicca Qui Per Visualizzare Il Bollettino Video Su YouTube

=== === === === === ===

EVOLUZIONE SUL COMPARTO EURO-MEDITERRANEO

L’Anticiclone delle Azzorre si trova in parziale elevazione meridiana ad ovest del continente europeo e continuerà ad alimentare sul suo fianco orientale una discesa di aria fredda polare, inserita in una saccatura perturbata avente perno su di una profonda depressione tra Regno Unito e Scandinavia. Il tutto sarà accompagnato da esteso maltempo con un drastico calo delle temperature. Tale saccatura punterà anche verso sud andando ad impattare l’arco alpino, lambendo il comparto italiano e scivolando poi verso i Balcani, come consueto in tali assetti barici.

PREVISIONI METEO PER L’AREA ITALIANA – Sabato 23 Marzo 2024

NORD
Rapido aumento delle nubi ad iniziare dai settori alpini con diffuse precipitazioni e quota neve in calo fino alla collina. Nel pomeriggio irromperanno precipitazioni temporalesche su tutte le zone a nord del fiume Po, dove saranno possibili grandinate per l’afflusso di aria fredda in quota. Attenzione, possibili fenomeni di forte intensità al nord-est.

CENTRO
Nubi sparse con ampie schiarite in area adriatica. Tendenza dal pomeriggio ad un rapido aumento della nuvolosità sul comparto tirrenico settentrionale, dove faranno ingresso fugaci rovesci sparsi. Possibili locali temporali sull’alta Toscana. In serata precipitazioni anche sul comparto appenninico centrale.

SUD ED ISOLE
Stabile e soleggiato nella prima parte della giornata con tendenza dal pomeriggio ad un graduale aumento delle nubi sulla Sardegna e sul comparto basso-tirrenico. Dalla sera qualche debole pioggia tra Campania e Calabria.

TEMPERATURE
Temperature massime in lieve diminuzione sulle regioni settentrionali, sensibile dalla sera. Minime in aumento a causa della copertura nuvolosa ed a temporanee correnti miti da sud.

VENTI E MARI
Ventilazione in netto rinforzo tra sud e sud-ovest con raffiche fino a molto forti in area alto-tirrenica dal pomeriggio. Mari mossi con moto ondoso in rapido aumento. In serata mari molto-mossi sul tirreno centro-settentrionale.

TENDENZA METEO NAZIONALE PER I SUCCESSIVI DUE GIORNI

Rapido miglioramento nella giornata di domenica con ampie schiarite su tutto il territorio, salvo qualche debole nevicata sulla cresta alpina e residua instabilità al sud peninsulare, specie settore adriatico-ionico, dove vi saranno fugaci rovesci in fase di rapida attenuazione. Nuova depressione in avvicinamento Lunedì che darà il via ad un peggioramento ad iniziare dalla Sardegna ed in estensione nel corso della seconda parte della giornata alla Sicilia, al nord-ovest ed a tutta la fascia tirrenica, dove si avranno piogge diffuse. Temperature in netto calo e venti tesi.