Archivio Bollettini

Bollettino del 30-09-2020

Previsioni per il giorno 30-09-2020

Situazione ed Evoluzione
Il graduale riassorbimento e la traslazione verso levante della vasta goccia fredda che ha interessato buona parte dell’Europa centrale e l’area mediterranea determinerà un temporaneo aumento della pressione in attesa di un nuovo impulso perturbato da ovest previsto nella seconda parte della settimana. Sulla nostra penisola assisteremo ad un ulteriore miglioramento con cieli sereni o poco nuvolosi salvo dei residui addensamenti sui rilievi, più compatti al sud, dove non si escludono sporadici rovesci pomeridiani. Possibile formazione di banchi di nebbia nelle pianure del nord e lungo i litorali dei versanti tirrenici. Temperature in ulteriore aumento specie nelle massime, le quali torneranno a superare diffusamente i 20°C. Assisteremo anche ad una progressiva attenuazione della ventilazione.

Nord
Cieli poco nuvolosi su tutte le zone salvo un modesto sviluppo di nubi nel corso del pomeriggio sui rilievi alpini dove non si escludono isolati rovesci, specie sui rilievi del basso Piemonte e della Granda cuneese. Locali formazioni di banchi di nebbia mattutini sulle pianure in rapido dissolvimento. Aumento delle nubi stratiformi in serata.

Centro
Cieli sereni o poco nuvolosi salvo locali banchi di nubi basse lungo i litorali tirrenici durante le primissime ore della giornata. Nel pomeriggio formazione di locali addensamenti a ridosso dei rilievi ma con bassissimo rischio di precipitazioni. In serata parziale aumento delle nubi medio-alte sul’alto versante tirrenico.

Sud e Isole
Condizioni meteo in netto miglioramento con ampie schiarite su tutte le zone salvo residui modesti addensamenti sui rilievi dove nel pomeriggio non si escludono solati rovesci in rapida attenuazione, seguiti da ampie schiarite. Aumento delle nubi alte sulla Sardegna in serata.

Temperature
Temperature massime in aumento, più sensibile sulle regioni settentrionali e tirreniche, con valori ovunque superiori a 20°C. Minime anch’esse in aumento specie sulle pianure. Ancora basse nelle vallate alpine ad appenniniche con valori diffusamente ad una sola cifra.

Venti e Mari
Ventilazione debole settentrionale con residui rinforzi da maestrale nella prima parte della giornata sulle estreme regioni meridionali. Mari da poco-mossi a mossi sui settori meridionali con moto ondoso in ulteriore attenuazione nel corso della giornata. Dalla sera mare calmo su alto Adriatico e Tirreno settentrionale.

Previsioni per il giorno 01-10-2020

Situazione ed Evoluzione
Una nuova elevazione in pieno atlantico dell’Anticiclone delle Azzorre determinerà una vigorosa ondulazione della corrente a getto, totalmente fuori stagione, che attiverà un canale depressionario freddo che dalla Groenlandia si estenderà fin sull’Europa centrale dando vita ad una anomala circolazione depressionaria con dei geo-potenziali tipici del Vortice Polare a fine settembre. Sulla nostra penisola il tempo inizierà a peggiorare a partire dal nord e dalle regioni alto-tirreniche con un graduale aumento della nuvolosità e le prime piogge verso sera. Sul resto delle zone tempo variabile con tendenza ad un aumento delle nubi medio-alte nel corso della giornata a partire da ovest. Temperature in temporaneo aumento, più sensibile al centro-sud, per l’ingresso di venti prefrontali sciroccali.

Nord
Cieli parzialmente nuvolosi per nubi alte e stratiformi con tendenza nel corso della giornata ad un rapido aumento della nuvolosità ad iniziare da ovest. Dal pomeriggio ingresso di alcuni rovesci o temporali sparsi su Liguria, Piemonte e Lombardia occidentale.

Centro
Cieli poco nuvolosi con tendenza ad un aumento delle nubi specie sulla Toscana, dove dal tardo pomeriggio si faranno strada i primi rovesci a ridosso dei rilievi, in estensione verso sera alle pianure adiacenti. Altrove nuvolosità medio-alta, più compatta sui versanti tirrenici, con locali rovesci sui maggiori rilievi appenninici.

Sud e Isole
Cieli sereni o poco nuvolosi su tutte le zone salvo dei modesti addensamenti pomeridiani a ridosso dei rilievi appenninici dove non sono da escludersi isolati rovesci. Tendenza dalla serata ad un aumento delle nubi medio-alte a partire da ovest.

Temperature
Temperature massime in ulteriore aumento, più sensibile al centro ed al sud per l’attivazione di venti sciroccali prefrontali. Minime anch’esse in aumento, più sensibile sulle pianure del nord e del centro-nord causa nuvolosità notturna. Ancora piuttosto basse nelle vallate interne appenniniche.

Venti e Mari
Ventilazione in rotazione e rinforzo tra mezzogiorno e scirocco su tutte le zone in particolar modo su alto Tirreno ed Adriatico. Mari da calmi a poco-mossi con moto ondoso in rapido aumento, specie dalla sera, su tutti i settori.